Acquari e dintorni
Ciao, finalmente ci sei. Buon divertimento ;-)

Ecco come siamo cresciuti :-)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mer Mag 04, 2011 4:04 pm

Vorrei farvi vedere i progressi del nostro 70 lt :-) Abbiamo cominciato da una vasca vuota e scarna, poche piante e due pesci. Dopo poco più di tre mesi tra queste 4 pareti di vetro c'è una giungla bellissima e 11 pesciolini pieni di vitalità :-)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questa è una visione d'insieme! I due pesciolini colorati sono i due Betta, Ray e Nicole, che attendono una seconda femminuccia :-) L'abbiamo ordinata da un allevatore fidato per evitare tutti i problemi che abbiamo avuto con la povera Sofi.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questa invece è la nostra bellissima Anubias, che come vedete è fiorita :-) Sotto di lei, al riparo dalla luce ci sono un'Anubias Barteri nana e un'Anubias Barteri nana var. Petite ma non si distinguono perchè le foglie sembrano tutte appartenenti alla stessa pianta :-)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questa è una visione laterale della giugla :-) Abbiamo scelto molte piante a foglie grandi perchè i Betta amano posarcisi ed in effetti sono sempre nei paraggi :-)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Questi sono i due Cory: li abbiamo comprati insieme ma uno è rimasto più piccolo. Che siano maschio e femmina? Che dite?
Avrei voluto fotografare anche l'Ancystrus Albino e il Garra Rufa ma il primo è estremamente mimetico nel fondo e il secondo non riesce proprio a stare fermo :-) E a fotografare i cinque Blu Eyes non ci ho nemmeno provato perchè sembrano prepararsi per i Mondiali di nuoto!!! :-)


Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Mer Mag 04, 2011 7:39 pm

Un bellissimo 'reportage' Elisa Smile Mi piace soprattutto l'alternarsi simmetrico di foto piu' piccole con foto piu' grandi: visivamente cattura l'attenzione e quindi e' molto moderno. In definitiva anche su queste cose vorrei che questo forum si distinguesse da tutti gli altri Wink

Che dire sulla tua/vostra vasca...e' veramente interessante e allestita con cura (ed anche con esperienza), quindi penso che sia un buon posto anche per i tuoi Betta. Complimenti anche per la fioritura dell'Anubias: non e' mica facile ottenerla... Wink

P.S. Che sono i "Blue eyes" Question alien
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mer Mag 04, 2011 10:22 pm

Grazie :-) Questa vasca è nel vero senso della parola, il frutto della passione :-)
I Blue Eyes sono i pesciolini che abbiamo scelto per fare il nostro branco: il nome scentifico dovrebbe essere Pseudomugil Furcatus ma non assicuro :-) Cercherò di convincerli a stare buoni per mostrarveli con i loro occhioni blu! :-)

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Gio Mag 05, 2011 3:40 am

Ok, siamo proprio curiosi di vederli: soprattutto io perche' non li conosco alien
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Ven Mag 06, 2011 8:55 am

Bellissimo resoconto Elisa. Certo e' che il tuo/vostro e' uno di quegli acquari di tipo comunitario (per cui mi sto "battendo" recentemente, anche se non qui) fatti a regola d'arte. Complimenti ancora ad entrambi Wink


Ultima modifica di Renato il Gio Giu 23, 2011 8:34 am, modificato 1 volta
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Ven Mag 06, 2011 11:22 am

Ti ringrazio Renato! Mi fa davvero piacere che tu la pensi così :-)

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Francesco il Ven Mag 06, 2011 1:34 pm

Bellissimo il tuo acquario...anche se la bettina non è un gran che...preferisco di gran lunga quel bellissimo esemplare di Betta maschio! E' un vero splendore... Very Happy Very Happy Very Happy

Francesco
Banned

Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 06.05.11
Età : 27
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Poropanchax normani

Messaggio  Elisa il Ven Mag 06, 2011 2:55 pm

Allora, miei prodissimi!
La mattinata mi ha portato consiglio e ho scoperto di aver preso un bell'abbaglio circa i miei pesciolini da branco che ieri vi ho detto appartenenti alla specie Pseudomigil signifer! In realtà, come indica il titolo, sono Poropanchax normani! A questo punto chiedo a Renato di modificare il precedente post rimuovendo la foto del mio acquario, al fine di eliminare lo sbaglio qualora qualuno consultasse! :-) La foto, la riposto qua:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E dal sito [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] prendo questa foto, come comparazione ben più attendibile della precedente :-)

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Come al solito, per ottenere le migliori informazioni, ho dovuto tradurre da siti stranieri (e vi assicuro che dal Tedesco c'è stato da ridere ) Very Happy
Conosciuti comunemente come Lampeyes sono poco conosciuti e pocho presenti nelle nostre vasche. "Scoperti" nel 1928 sulle coste Africane. Presentano pinne lunghee un corpo grigio blu ma l colore è variabile e può presentare sfumature gialle, rosse, arancioni e viola. La femmina è generalmente un pò più piccola. Entrambi i sessi hanno l'iride color blu elettrico e questa è la particolarità da cui prendono il nome. L'occhio di questo pesce si vede da lontano e rende il pesce un'interessante aggiunta alle vasche comunitarie. Il blu dell'iride si presenta a pochi giorni dalla nascita.
Questa specie è di facile allevamento, preferisce acquari medio grandi con un buon filtraggio, areazione e buona piantumazione la quale è essenziale per la sopravvivenza degli avannotti. Le uova si schiudono in 12-14 giorni e i piccoli sono in grado di cominciare subito a mangiare. La maturità sessuale arriva verso i 6 mesi di età.
Come già accennato, sono perfetti per vasche di comunità anche se, in questo caso il numero è leggermente da limitarsi. Mentre per vasche dedicate è possibile tenerne molti. Adorano le Anubias e le piante galleggianti in generale che gli danno sicurezza (io stessa ho potuto notare che nuotano prevalentemente intorno all'Echino la quale, crescendo moltissimo, ha piegato le foglie sulla superficie dell'acqua). Molto indicate sono anche Cryptocoryne, Cabomba e Limnophila. Regolari cambi d'acqua e un'adeguata alimentazione permettono di vedere questi pesciolini crescere velocemente e riprodursi! Very Happy
Una curiosità: esistono varie specie di questi piccoli Killifish (che per il dolore di Francesco, non significa pesci Killer!); c'è chi, appassioandosi alla specie, ha allestito acquari dedicati ai Lampeyes dalle iridi diversamente colorate, creando un effetto assolutamente meraviglioso!

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Una nuova arrivata!

Messaggio  Elisa il Sab Mag 21, 2011 4:31 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Finalmente ho trovato una Betta blu!!!

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Lun Mag 23, 2011 7:05 am

Bella, pero' non e' una 'crowntail' come il tuo/vostro maschio...
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Lun Mag 23, 2011 1:16 pm

Questo significa che bisognerebbe stare attenti alla variazione? Perchè anche Nicole non è una Crowntail..
Ad ogni modo Renato (ma qua vorrei anche Fromana!), ho un grosso problema. Stamani l'ho trovata morta. Mi spiegate come è possibile che non muore nessun pesce da Gennaio, a parte TUTTE le Betta femmine tranne Nicole? Capita questa è la quarta di fila!!! C'è stata Azzurrina che è morta nella boccia e ci poteva stare, Titti che si è persa e non se ne è saputo più niente, Sofi che vabè, lo sapete e adesso questa!!! Ma insomma, se ci fosse qualche problema in acquario morirebbero anche gli altri! Come accidentaccio è possibile questa cosa? E' una maledizione!!!

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  fromana il Mar Mag 24, 2011 1:35 am

no Elisa non è una maledizione , hai certezza dell'età della betta che inserisci? sai da che tipo di acquario proviene ? spesso i negozianti quasi non acquistano betta femmine perchè non gliele compra nessuno quindi quando ce l'hanno bisogna essere certi del tempo , mi pare che avevi scritto che te l'avrebbe data una persona fidata per cui era di allevamento non di negozio , l'hai ambientata alla nuova temperatura al fatto che c'erano altri pesci hai evitato di nutrirla per almeno 24 ore dall'inserimento? l'hai osservata per un po guardando come si comportava all'interno dell'acquario , avendo solo un'altra femmina quasi sicuramente sono entrate in competizione , e l'ultima arrivata ha avuto la peggio
fromana
fromana

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 54

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Mar Mag 24, 2011 8:39 am

Anch'io penso che sia andata come ha scritto Francesca...
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mar Mag 24, 2011 1:52 pm

Allora, non ho la certezza dell'età ma è piccola essendo circa un terzo di Nicole, la Betta che abbiamo da Gennaio. L'ho presa dal negoziante che mi aveva detto di averla ordinata ad un allevatore, in effetti ne ha prese 3 contate perchè, proprio come diciev, non c'è richiesta. Ho chiesto i valori dell'acquario, la durezza era più o meno la solita perchè dai rubinetti pisani quella esce.. il Ph variava di 0.4 punti e la temperatura era la stessa. Nel mio acquario c'è un mezzo grado di più. L'ho ambientata lasciando galleggiare il sacchetto e non le ho dato da mangiare. L'ho osservata a lungo e si, Nicole la fissa e la segue ma non la tocca. E' il maschio che le fa a pezzi. Tra l'altro la mia coinquilina mi ha regalato subito un'altra Bettina e sta facendo lo stesso. Ieri inserendola nell'acquario, molto meglio. Avevo separato una parte in modo da farla ambientare molto tranquillamente, dopo qualche ora ho lasciato che le due femmine stessero insieme e erano tranquille. Le ho osservate alungo e ripetutamente fino a tardi.. non si sono sfiorate. Rey invece un pò l'ha picchiata ma pareva si fossero calmati in serata. Stamani la situazione è brutta, la le pinne laterali completamente rigate di sangue, le squame tutte rialzate e una specie di ematoma su un lato dove le squame sono più rialzate. Respira un pò affannosamente e non muove una pinna, per lo meno, quasi mai. Non mi sembra che nuoti male.. cioè, sta fissa in superficie ma se deve scendere mi pare lo faccia piuttosto bene. L'ho messa in acquario in una vaschetta da cui non può vedere gli altri, con acqua di acquario, un pò di sale e meno di una mezza goccia di Idroplurivit (nonchiedetemo come abbia fatto a ottenere meno di mezza goccia! XD). Pare tranquilla e più reattiva ma messa malino eh.. soprattuto quelle squame, oddio che impressione! -.-' La controllo di continuo sbirciando dalla fessura senza darle noia.. che posso fare? Medicinali in casa ho Faunamor e Bactrim.

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  fromana il Mar Mag 24, 2011 3:54 pm

parto da un presupposto , fin dalla prima coppia che ho avuto è stato impossibile tenerli insieme per più di qualche ora le motivazioni sono tante di solito il maschio è troppo agressivo , e stressa la femmina fino ad ucciderla , maschio e femmina a parte quando decidono di riprodursi non riescono a stare insieme , nemmeno se li inserisci insieme nell'acquario nuovo e predisposto per loro , io ho provato con la prima coppia li ho dovuti dividere prima che i danni fossero irreversibili , lontana dal maschio e sicura che non la poteva vedere in nessun modo si è ripresa dopo qualche giorno , la stessa identica cosa succede con i 2 maschi nuovi , non posso lasciare la femmina da sola con il maschio, uno si è auto massacrato le pinne e in più ha massacrato per fortuna solo le pinne della femmina , l'unico stato in cui ho osservato che stanno tutti tranquilli e non si massacrano è quando sono nati e vissuti sempre insieme in quel caso convivo tranquilli hanno momenti di leggeri rincorrimenti arrivano al massimo a rovinarsi un po la coda , ma niente di più grave, se però prendo un maschio della comunità e lo metto da solo e dopo 2 giorni prendo una femmina della stessa comunità , succede che li per li il maschio conoscendola la ignora dopo qualche giorno si rifà due conti e la comincia ad inseguire e corteggiare andando in parata , ho anche formato coppie definiamole fisse, posso cambiare femmina o maschio ma non succede niente fino a quando non metto insieme quella femmina con quel maschio
quindi il mio consiglio è di non prendere altre femmine da sole prendine altre 2 o 3 il maschio non le potrà massacrare tutte alla fine si stanca
fromana
fromana

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 54

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mar Mag 24, 2011 4:50 pm

In un certo modo anche io ho osservato questo fenomeno. Rey è buono solo con Nicole a parte sporadiche scaramucce. Ad ogni modo adesso come consigli di agire?

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  fromana il Mar Mag 24, 2011 7:45 pm

lasciala separata il sale cura le ferite, per le squame rialzate non ti so dire da cosa dipende probabilmente lo stress , me ne è capitata una sola di femmina con le squame rialzate dopo la riproduzione quindi dopo un forte stress e non si è ripresa
fromana
fromana

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 54

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mar Mag 24, 2011 8:05 pm

Come non detto. E' morta. A questo punto toglietemi un dubbio. Si legge ovunque che una coppia di Betta non può stare. Com'è sta storia? Perchè Rey e Nicole non si toccano a parte normale amministrazione.

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  fromana il Mer Mag 25, 2011 12:51 am

il betta maschio per natura è un pesce territoriale , tieni conto che gli allevatori separano i maschi dalle femmine , e fanno un ulteriore separazione dei maschi , a 3 mesi , è tanto vera questa cosa che se vai in qualsiasi negozio vedrai un betta maschio solo con altri pesci non della sua specie per vasca , io questo non lo faccio li lascio tutti insieme, per cui l'istinto territoriale glielo quasi annullo, riappare quando si trovano in uno spazio più ampio , o quando li metto da soli , per cui quando tu hai preso la coppia tu li hai messi in coppia poi hai aggiunto altri pesci il territorio del tuo maschio che gia condivideva con la femmina si è ristretto , tollera i pesci che non sono della sua specie , ma sei fortunata :-) ma vede rosso fuoco appena tu inserisci un altro esemplare della sua stessa specie
il mio gatto ha fatto la stessa cosa quando è apparsa la gatta del mio vicino di casa , poi si è abituato a vederla in giro , ma con un'altra che gli è rimasta antipatica dall'inizio come la vede si soffiano che è una bellezza
i miei pesci rossi convivono con un pesce pulitore che tutti i giorni quando arriva l'ora di pranzo per mangiare lui gli salta addosso per mandarli via dalla zona cibo , e loro scappano
da qualche giorno però hanno messo in atto una difesa , vanno sul fondo prendono un po di ghiaino, i pesci rossi lo fanno normalmente questa operazione prendono il ghiaino lo succhiano e poi lo risputano , per difendersi invece di sputarlo subito , salgono si mettono sopra al pulitore e glielo sputano in testa a quel punto il pulitore è costretto a levarsi dai piedi
fromana
fromana

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 54

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Mer Mag 25, 2011 7:24 am

Allora, andando per ordine...

Elisa ha scritto:Questo significa che bisognerebbe stare attenti alla variazione? Perchè anche Nicole non è una Crowntail

Niente di che ma solo il fatto che se lasci accoppiare un maschio crowntail con una femmina con pinnaggio selvatico (cioe' normale), avrai una progenie mista. Ora non so (o meglio non ricordo) in che percentuali: perche' c'entra "Mendel" Wink

Elisa ha scritto:Ad ogni modo Renato ho un grosso problema. Stamani l'ho trovata morta. Mi spiegate come è possibile che non muore nessun pesce da Gennaio, a parte TUTTE le Betta femmine tranne Nicole? Ma insomma, se ci fosse qualche problema in acquario morirebbero anche gli altri! Come accidentaccio è possibile questa cosa? (...)
Tra l'altro la mia coinquilina mi ha regalato subito un'altra Bettina e sta facendo lo stesso. Ieri inserendola nell'acquario, molto meglio. Avevo separato una parte in modo da farla ambientare molto tranquillamente, dopo qualche ora ho lasciato che le due femmine stessero insieme e erano tranquille. Le ho osservate alungo e ripetutamente fino a tardi.. non si sono sfiorate. Rey invece un pò l'ha picchiata ma pareva si fossero calmati in serata. Stamani la situazione è brutta, la le pinne laterali completamente rigate di sangue, le squame tutte rialzate e una specie di ematoma su un lato dove le squame sono più rialzate.
Ho fatto un po' una summa di cio' che hai scritto nelle parti che m'interessava evidenziare (soprattutto quella in neretto) a proposito di una cosa: guarda Elisa che non mi pare proprio di ricordare che una femmina anche se pesantemente picchiata da un maschio si riduca ad avere le squame rialzate ed un ematoma su di un lato del corpo. A me sinceramente sembrerebbe un caso di tubercolosi, se non fosse per il fatto della scaramuccia avvenuta tra i due. Ma potrebbe essere stata anche solo una coincidenza di due cose: dico il duello con quei segni poi esteriori a carico della femmmina. In piu' devo dirti che non fa senso il fatto che tutti gli altri tuoi pesci vivano tranquillamente (persino il maschio di Betta con la sua femmina) e che solo tutte le ultime femmine muoiano, per cui la colpa e' dell'acquario. Secondo me la responsabilita' di cio' che ti e' successo ripetutamente e' da ricercare nel tipo di pesce comprato.

fromana ha scritto:il betta maschio per natura è un pesce territoriale , tieni conto che gli allevatori separano i maschi dalle femmine , e fanno un ulteriore separazione dei maschi , a 3 mesi , è tanto vera questa cosa che se vai in qualsiasi negozio vedrai un betta maschio solo con altri pesci non della sua specie per vasca , io questo non lo faccio li lascio tutti insieme, per cui l'istinto territoriale glielo quasi annullo, riappare quando si trovano in uno spazio più ampio , o quando li metto da soli , per cui quando tu hai preso la coppia tu li hai messi in coppia poi hai aggiunto altri pesci il territorio del tuo maschio che gia condivideva con la femmina si è ristretto , tollera i pesci che non sono della sua specie , ma sei fortunata :-) ma vede rosso fuoco appena tu inserisci un altro esemplare della sua stessa specie

afro

fromana ha scritto:i miei pesci rossi convivono con un pesce pulitore che tutti i giorni quando arriva l'ora di pranzo per mangiare lui gli salta addosso per mandarli via dalla zona cibo , e loro scappano
da qualche giorno però hanno messo in atto una difesa , vanno sul fondo prendono un po di ghiaino, i pesci rossi lo fanno normalmente questa operazione prendono il ghiaino lo succhiano e poi lo risputano , per difendersi invece di sputarlo subito , salgono si mettono sopra al pulitore e glielo sputano in testa a quel punto il pulitore è costretto a levarsi dai piedi
Shocked

p.s. France' ma i tuoi Orifiamma sono laureati Question Laughing
p.p.s. fai un videoooooooooooo...subito Exclamation Smile
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mer Mag 25, 2011 10:11 am

Non so che dirvi. Tutti dicono che i Betta sono territoriali ma per la ma esperienza la convivenza può essere più che pacifica. Rey è stato comprato con due femmine e una è morta in boccia, non per la sua agressività. La seconda non l'ha mai toccata, anzi, era cresciuta e ad oggi non sappiamo come cavolo ci sia potuta sfuggire facnedo il cambio d'acqua. La terza era Sofi.. figuriamoci se è morta per colpa di Rey. Queste due sono morte in 2 giorni e si, i Betta grandi li ho visti molto aggressivi, ma perchè solo adesso? Inoltre ho visto un comportamente mai osservato: i pesci di nuovo inserimento stanno nascosti a giornate, prima di abituarsi e ambientarsi. Possibile che due su due, una volta inserite abbiamo stazionato in superficie e non abbiamo mai cercato di ripararsi da Rey o chi per lui? C'è qualcosa nell'acquario che non va, qualche valore che li per li, per il brusco cambio, le rintontisce e non riescono a reagire. Non credo sia da ricondursi alla durezza o alla temperatura. Nitriti non ce ne sono ma i Nitrati sono a 25 abbondanti. E il Ph mi è schizzato in su, ma non so perchè. Quindi abbiamo aumentato la Co2 e conseguentemente diminuito l'ossigeno. Vedrete che, alla fin fine, dipende da noi.. -.-'
Ps. Anche io voglio il video!

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  fromana il Mer Mag 25, 2011 4:14 pm

appena li becco faccio il video!
Elisa i betta non hanno particolari esigenze di acqua o valori , l'unica cosa che gli da proprio fastidio sia ai maschi che alle femmine è il getto dell'acqua che esce dal filtro , che stiano in superficie o sul fondo non è sintomo di malattia , sono andata a guardare le mie 5 femmine e 1 maschio , il maschio sta appollaiato in superficie tra il vetro e il riscaldatore 2 femmine vicine l'una all'altra sempre in superficie una sopra il filtro quindi sempre in superficie una è nascosta la più anziana in un incavo di un supporto pianta , e un altra appoggiata sul fondo , prima gli ho dato da mangiare e si sono concentrati tutti come mi hanno visto avvicinarmi , stanno facendo il sonnelino pomeridiano dopo pranzo
fromana
fromana

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 54

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Elisa il Mer Mag 25, 2011 4:16 pm

Eh bè però 25 gli No3 e 7,8 il Ph sono belli alti.. :-(

Elisa
Banned

Messaggi : 308
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 30
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Renato il Mer Mag 25, 2011 6:43 pm

Elisa: 25 milligrammi di nitrato non sono molti considerato che in quell'acquario ci sono 60 litri d'acqua, piante e pesci. Anzi...mi stupisco come tu faccia a mantenere i nitrati cosi' bassi Smile A parte i cambi d'acqua, hai del Siporax nel filtro Question
p.s. valori di nitrati di 40/50 milligrammi per litro (e talvolta anche di piu') vengono sopportati tranquillamente dalla maggior parte dei pesci esistenti sul mercato. E a proposito di cio' la prossima volta ti/vi citero' una fonte Wink

Stesso discorso per il valore del pH: un grado di 7.8 e' ancora sopportabilissimo da quasi tutti i pesci tropicali d'acqua tenera. In particolar modo dai Betta. Secondo me (e con tutto il rispetto) penso che si corra un po' troppo dietro queste cose, quando la cosa importante (con pesci di allevamento) e' un'acqua pulita, stagionata e priva di "veleni" vari. Per cui, ripeto, a mio modesto avviso il problema riguardo questi decessi di esemplari femminili di Betta e' da ricercarsi nelle fonti da cui te le procuri.


Ultima modifica di Renato il Mer Mag 25, 2011 8:03 pm, modificato 1 volta
Renato
Renato
Admin

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 31.12.09
Età : 54
Località : Chieti, Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  fromana il Mer Mag 25, 2011 7:16 pm

Elisa se riesco a capire come fare per spedire in modo sicuro i pesci, appena creascono gli avannotti te le mando un paio di femmine
fromana
fromana

Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 54

Torna in alto Andare in basso

Re: Ecco come siamo cresciuti :-)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum